Informativa breve

Home / news / Indagine supplementare – verifica ventennale apparecchi di sollevamento

Indagine supplementare – verifica ventennale apparecchi di sollevamento

verifica-ventennale-sollevamento

Con l’entrata in vigore dal 23 Maggio 2012 del Decreto Ministeriale 11/04/11, tutti gli apparecchi di sollevamento come:

  • gru a torre,
  • autogru,
  • gru su autocarro,
  • gru a bandiera
  • gru a cavalletto
  • ponti sviluppabili,
  • sollevatori telescopici,
  • piattaforme elevabili aeree
  • ponti mobili sviluppabili
  • auto sollevatori su colonna

in servizio da più di venti anni, devono essere sottoposti ad una “verifica ventennale”, anche detta “indagine supplementare” oppure “relazione dei cicli di vita residui”.

Essa consiste in un esame strutturale completoeseguito da un ingegnere esperto secondo la norma UNI EN 9927/1, il cui scopo è quello di individuare eventuali vizi, difetti o anomalie, non visibili a occhio nudo, prodotti durante il suo utilizzo, che possono amplificarsi nel tempo e portare alla rottura del componente strutturale con tutti i danni e pericoli che ne possono conseguire. L’indagine stabilisce la “vita residua” entro la quale la macchina potrà ancora operare in condizioni di sicurezza.

Le fasi di questa indagine sono le seguenti:

  • valutazione preliminare della classe delle macchine
  • individuazione modalità di utilizzo della macchina nel suo ciclo di vita
  • esami visivi
  • esami non distruttivi (CND)
  • relazione finale comprendente la vita residua della macchina firmata dall’ingegnere abilitato

L’accertamento dell’avvenuto adempimento spetta poi ai soggetti abilitati, competenti per territorio, nel corso delle verifiche periodiche obbligatorie.
Trattasi quindi di un obbligo normativo per il proprietario/datore di lavoro, direttamente conseguente ai principi stabiliti dell’articolo 71 del d.lgs. 81/2008.

A chi si rivolge:

a tutti i proprietari di mezzi di sollevamento costruiti prima del 1994 e tra il 1994 e il 2004

Cosa offre FA.BO.CARR:

La nostra azienda offre tale servizio in collaborazione con uno studio ingegneristico accreditato.

Per ulteriori informazioni, potete contattarci